Die Tiroler Kräuterdestillerie

Distillato alle radici

Il sapore delicato delle montagne del Tirolo

L’originale delle montagne del Tirolo

Questo toccasana ha un gusto piacevole grazie alle erbe delle montagne del Tirolo.

Il segreto di questo distillato prelibato delle Alpi del Tirolo è una ricetta tradizionale tramandata nel tempo. Il distillato alle radici viene prodotto con ginepro, finocchio, pimpinella, foglie di dente di leone, radice d’angelica, genziana, melissa, sorbo degli uccellatori, imperatoria e molti altri ingredienti segreti.

Questo toccasana alle erbe del Tirolo è molto amato per accompagnare il tipico piatto tirolese a base di speck e birra, ma anche dopo un lauto pasto!

Consiglio da intenditore! Per gustare al meglio, col naso e col palato, il gusto pieno del liquore, è bene servirlo a una temperatura tra i 16 e i 20°C in bicchieri da brandy a forma di tulipano!

Ecco perché il distillato alle radici del Tirolo è così buono!

Gli addetti alla raccolta delle erbe ci consegnano molte piante, radici, semi e bacche delle valli e degli alpeggi del Tirolo. Prima di tutto si mettono a macerare le erbe appena raccolte nell’alcol per alcune settimane affinché le sostanze preziose delle piante passino nell’alcol.

Gli aromi delle erbe vengono poi distillati e filtrati con cura, prima di passare nelle botti per la maturazione. Attraverso questo procedimento si formano gli aromi dalle sostanze delle erbe. Dopo una maturazione, di minimo 12 mesi, il distillato viene imbottigliato ed è pronto per la vendita. Ecco come si produce questo prelibata specialità alle erbe del Tirolo.